• Slider Image
  • Slider Image
  • Slider Image

Questo museo è parte del sistema museale della Bassa Padovana

con i musei civici di Granze e Villa Estense. La gestione è a cura del Gruppo Bassa Padovana.

 

Il MUSEO CIVICO ETNOGRAFICO “CAMILLO CORRAIN”, istituito in collaborazione con l’ Amministrazione Comunale per iniziativa del Gruppo Bassa Padovana, con l’autorevole guida di Camillo Corrain,  si propone la conservazione di un patrimonio di conoscenze, tradizioni, documenti e materiali  che ne hanno fatto un punto di riferimento fondamentale per un percorso scientifico-divulgativo e di ricerca storica e antropologica nel territorio che va dai Colli Euganei all’Adige.

Carretto da mulo - Anni '30 del secolo scorso
SEZIONE ARCHEOLOGICA

SEZIONE ARCHEOLOGICA

Esposizione di importanti corredi protostorici, in gran parte relativi al ritrovamento del sito archeologico neo-eneolitico indicato come “Selva di Stanghella” (III millennio A.C.), ma anche di altri siti della Bassa Padovana, oltre che delle ceramiche antiche.

Leggi di più

SEZIONE ETNOGRAFICA

SEZIONE ETNOGRAFICA

Le raccolte materiali sulla ruralità, esposte in senso ergologico, evidenziano l’evoluzione del territorio legata al rapporto uomo-ambiente, in un periodo che scorre tra il neolitico fino alla metà del secolo scorso, cioè fino alla completa meccanizzazione agraria.

Leggi di più

SEZIONE CARTOGRAFICA

SEZIONE CARTOGRAFICA

Il fulcro consiste nella antica Carta Catastale del "Retratto del Gorzon", enorme esempio di cartografia del periodo veneziano delle grandi bonifiche; sono consultabili inoltre altre carte storiche e tematiche che riguardano le vicende ambientali del territorio.

Leggi di più